Problema di erosione di una centrale elettrica risolto

IMI CCI risolve un problema di erosione in una centrale da 500 megawatt

​​​

Cliente: Centrale elettrica a carboneRegione: India

La sfida

Una centrale elettrica a carbone da 500 megawatt situata in India aveva problemi con le sue valvole di ricircolo della pompa di alimentazione della caldaia. Queste valvole erano soggette a perdite significative, con conseguente riduzione dell'efficienza dell'impianto e consumo più elevato di energia ausiliaria. La pompa di alimentazione della caldaia normalmente fornisce acqua di alimentazione dal deaeratore (o bypass dell'acqua di alimentazione) all'economizzatore in condizioni di alta pressione fino a 340bar/260oC (5000psi/500oF). Quando non fornisce il flusso minimo all'aspirazione della pompa per evitare alla pompa di alimentazione di surriscaldarsi e di andare incontro a cavitazione, le valvole di ricircolo devono fornire una chiusura a tenuta. Le condizioni estreme del fluido e i requisiti di prestazioni critiche rendono questa valvola una delle applicazioni più importanti come valvola in condizioni di esercizio severe per ogni impianto.
L'impianto ha tentato diverse volte di risolvere la perdita, sostituendo i componenti del trim e anche sostituendo l'intera valvola con un'altra valvola di un concorrente con un design a trim multi-stadio. Nonostante gli sforzi, le valvole continuavano a essere soggette a perdite. Con i costi di manutenzione e delle parti di ricambio in crescita, l'impianto era in cerca di una soluzione.​

La soluzione

La risoluzione del problema richiedeva una comprensione profonda della causa della perdita. L'elevato calo di pressione causavano velocità di uscita del trim elevate e potenziale di erosione (l'erosione cresce con la velocità). Una scarsa chiusura iniziale causava erosione localizzata della sede da piccole perdite. Questo causava acqua intermittente, portando ulteriore erosione della tenuta di chiusura.
Le valvole DRAG® IMI CCI sono progettate espressamente per condizioni difficili e i requisiti di esercizio critici di questa applicazione. La soluzione personalizzata di IMI CCI installata sul sito incorporava un trim con tecnologia DRAG® e 24 stadi, multipercorso per la riduzione della pressione discreta per limitare le velocità del fluido a 23m/s (75ft/s); design con tappo della sede pressurizzato per ottenere la chiusura del blocco MSS-SP-61; controllo "snap acting" per proteggere l'area della sede; e un attuatore del pistone per fornire una spinta elevata dell'attuatore per un buon controllo e una chiusura a tenuta.
Eliminando l'erosione che causa elevate velocità di uscita del trim e fornendo una chiusura ermetica del blocco, la soluzione IMI CCI ha ricolto il problema della perdita, migliorando l'affidabilità e le prestazioni dell'impianto.
L'acquisto di soluzioni pronte può sembrare una soluzione vantaggiosa a breve termine, ma può causare all'impianto costi maggiori a lungo termine. Spesso si accompagnano costi di manutenzione più elevati, perdite di efficienza e interruzioni di servizio.​

Scarica​

Inglese:​​​IMICCI_CS1.069,01-19en_AW_Dig.pdf

Contatti vendite

Americhe

imiccisales.americas@imi-critical.com​​​

Asia-Pacifico​
Cina
Europa​
India
Medio Oriente e Africa
Altro​
Problema di erosione di una centrale elettrica risolto